Lotta allo svapo: Singapore rafforza la sua legislazione

Lotta allo svapo: Singapore rafforza la sua legislazione

Dall’introduzione del divieto delle sigarette elettroniche nel 2018, Singapore ha visto emergere discussioni sull’efficacia di questa misura e sulla necessità di rafforzare i mezzi per dissuadere i giovani dallo svapo.

L'8 maggio l'Autorità per le Scienze della Salute ha annunciato una revisione delle sanzioni volte a contrastare la pubblicità, l'importazione e la distribuzione delle sigarette elettroniche. Ha inoltre evidenziato le iniziative per promuovere contenuti “pro-salute”, come una campagna contro lo svapo rivolta ai giovani.

Singapore è uno dei 39 paesi al mondo che hanno vietato le sigarette elettroniche, a differenza degli 82 paesi che ne regolamentano la vendita e la distribuzione.

Tra le discussioni sul divieto dello svapo a Singapore, alcuni si chiedono se questo approccio sia troppo cauto. Paesi come la Nuova Zelanda e il Regno Unito ritengono che lo svapo sia meno dannoso del fumo e possa aiutare i fumatori a smettere.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

CEO di Vapelier OLF ma anche editore di Vapoteurs.net, è con piacere che lascio la mia penna per condividere con voi le notizie dello svapo.