Top banner
Top banner
THAILANDIA: il governo prevede di legalizzare lo svapo

THAILANDIA: il governo prevede di legalizzare lo svapo

È finalmente una buona notizia quella che sembra emergere in Thailandia, Paese dove lo svapo è spesso causa di arresti, carcerazioni e sanzioni. Di recente, il Ministero dell'Economia e della Società Digitale thailandese ha annunciato di essere in grado di offrire ai fumatori un'alternativa alle sigarette. Lo svapo potrebbe essere legalizzato molto presto.


UNA SOLUZIONE PER RIDURRE IL NUMERO DI FUMATORI NEL PAESE


Verso una legalizzazione delle sigarette elettroniche in Thailandia? Questo sviluppo è stato accolto favorevolmente da Asa Salikupt, della rete Fine del fumo di sigaretta Thailandia (ECST). Secondo lui, la coalizione ECST sostiene il ministro, Chaiwut Thanakamanusorn, che prevede di rendere legali le sigarette elettroniche.

L'ECST afferma che non solo le sigarette elettroniche possono offrire ai fumatori un'alternativa sicura, ma il dipartimento delle accise può anche beneficiare di una tassa su questi prodotti. Il Sig. Asa spera che le discussioni siano trasparenti e che il gruppo di lavoro tenga conto dell'opinione pubblica e sia aperto alle opinioni degli utenti di sigarette elettroniche.

« Riteniamo che la legalizzazione delle sigarette elettroniche aiuterà la Thailandia a raggiungere l'obiettivo di ridurre il numero di fumatori di sigarette e proteggere i non fumatori dal pericolo del fumo passivo.« 

Maris Karanyawat, membro dell'ECST e collega di Asa, afferma che ora ci sono molti studi che dimostrano che le sigarette elettroniche sono un'alternativa più sicura alle sigarette tradizionali.

Secondo lui, ciò si riflette nelle politiche di alcuni paesi, sottolineando che è probabile che Gran Bretagna, Nuova Zelanda e Filippine promuovano l'uso delle sigarette elettroniche per le persone. incapace di smettere di fumare all'improvviso.

« Più di 70 paesi hanno legalizzato le sigarette elettroniche perché possono ridurre il numero di fumatori. »

Il deputato del partito Vai avanti, Taopiphop Limjittrakorn, ha affermato che sosterrà una proposta per rendere legali le sigarette elettroniche e ha discusso la questione con il ministro del Commercio Jurin Laksanawisit.

Anche lui cita la perdita di gettito fiscale, la mancanza di un'alternativa più sicura per i fumatori di sigarette e l'opportunità persa per l'Autorità del tabacco thailandese di guadagnare dalla legalizzazione delle e-mail, delle sigarette e dei prodotti correlati.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Avendo una formazione in specialista della comunicazione, mi prendo cura da un lato dei social network Vapelier OLF ma sono anche editore di Vapoteurs.net.