Top banner
SICUREZZA: basta con le grandi sciocchezze!

SICUREZZA: basta con le grandi sciocchezze!

La sigaretta elettronica è un prodotto straordinario e su questo punto siamo tutti d'accordo ma alcuni abusi sono aumentati da tempo ed è durato troppo a lungo. Se lo svapo permette di porre fine al tabacco, non possiamo permetterci di fare niente e tutto pena il pericolo di metterci in pericolo. Dopo aver osservato queste derive, abbiamo deciso di parlartene e spingere un colpo di bocca ! L'obiettivo non è quello di farci notare ma di spiegare ai vapers e più in particolare ai nuovi addetti ai lavori che è possibile sfruttare al meglio la sigaretta elettronica senza superare certi limiti.

sub_ohm_bumper_sticker-r7ee7ccc98a224beebfd1a382478b433e_v9wht_8byvr_324


SUB-OHM: 0,01 OHM RESISTORS! MA PERCHÉ FARLO?


È una triste osservazione! Incontriamo sempre più neofiti che annunciano chiaramente di voler fare resistenze molto basse senza aver padroneggiato le nozioni elementari in campo. Hai davvero più vapore o più sapore con una resistenza di 0,01 ohm che con una resistenza di 0,5 ohm? Beh, non necessariamente! D'altronde il pericolo non è lo stesso, soprattutto quando vediamo i danni che possono essere fatti dalle batterie che degasano. Vape non è un gioco! Dal momento in cui decidi di sperimentare assiemi che richiedono la conoscenza dell'elettricità senza sapere veramente cosa stai facendo, corri il rischio di ferirti gravemente. È un po 'come giocare alla roulette russa con una pistola carica mentre si è convinti che sia una pistola finta. Il “Power Vaping” può essere considerato un'arte a sé stante nello svapo, ma risulta pericoloso se non praticato in condizioni di sicurezza ottimali.

Conclusione : Non iniziare nel sub-ohm senza avere le conoscenze necessarie! Se hai appena iniziato, ci sono abbastanza clearomizer sul mercato per placare la tua voglia di vapore abbondante. Una resistenza di 0,5 Ohm con materiale sicuro molto probabilmente ti darà le sensazioni che stai cercando e se vuoi davvero iniziare in ricostruibile, prenditi il ​​tempo per imparare le basi necessarie. Non fare montaggi pericolosi e inutili che, inoltre, ti metterebbero in pericolo!

B000621XAI-1


POTENZA: SEMPRE PIÙ WATTS! SEMPRE PIÙ PERICOLO!


Se i produttori di sigarette elettroniche sono in gara da un po 'di tempo, non dovremmo farci ingannare! Non ha assolutamente senso avere apparecchiature che superano i 70 watt. Questo piccolo gioco che consiste nel sapere chi ha il più grande diventa davvero problematico quando un principiante si imbarca nella sigaretta elettronica con un set-up che combina una scatola da 200 watt e un atomizzatore sub-ohm. Ancora una volta il pericolo è estremamente presente e ancor di più quando il modello richiede l'acquisto di una batteria non fornita.

Conclusione : Non è necessario avere una scatola da 200 watt per ottenere uno svapo di qualità. La maggior parte degli atomizzatori in commercio non possono essere utilizzati oltre i 30-40 watt, quindi non c'è bisogno di mettersi in pericolo provando a fare combinazioni improbabili. Ti consigliamo di optare per l'acquisto di un modello non superiore a 70 watt che sarebbe totalmente adatto a tutti i tuoi atomizzatori. Soprattutto, non scegliere una batteria qualsiasi, se non ne hai la conoscenza, CHIEDI AI PROFESSIONISTI! Sconsigliamo inoltre modelli con 2 o 3 batterie che richiedono precauzioni speciali.

dye-acqua


E-LIQUID: FARE SE STESSI NON SIGNIFICA FARE NULLA!


Il "fai da te" è diventato molto popolare per un po 'di tempo, ma creare il tuo e-liquid non significa fare nulla, comunque. È importante non aggiungere elementi imprevisti alle tue creazioni, come coloranti alimentari, alcol, ecc. Inoltre, non dimenticare che la manipolazione dei prodotti alla nicotina comporta dei rischi, ricordati di indossare i guanti. , occhiali e protezioni varie.

Conclusione : Non correre rischi aggiungendo qualcosa e tutto nei tuoi e-liquid. Se sei un principiante nel "Fai da te", preferisci i concentrati già pronti. Per sviluppare ricette più complesse, chiedi consiglio a specialisti del settore e prenditi il ​​tempo per imparare!

 

nella scatola


SCATOLA FATTA IN CASA? NON GIOCARE CON IL FUOCO!


Purtroppo i risultati non sono finiti! Abbiamo scoperto che molte persone stanno iniziando a produrre scatole "fatte in casa" senza avere alcuna conoscenza di elettronica. Non c'è bisogno di avere l'occhio della tigre per rendersi conto che questa pratica è in aumento e si sta chiaramente trasformando in qualcosa! Costruire da soli una scatola elettronica senza avere conoscenze tecniche è estremamente pericoloso, poiché una cattiva progettazione può portare a gravi guasti o addirittura esplosioni.

Conclusione : Non iniziare a progettare una scatola se non hai le competenze necessarie. Se ne sei davvero appassionato, prenditi il ​​tempo per impararlo e parlarne con professionisti, segui il tuo lavoro per non sbagliare

gus


MOD MECCANICO: IMPERATIVO PRENDERE ALCUNE PRECAUZIONI !!


Sì, è vero che la mod meccanica ha avuto molta meno popolarità dall'arrivo sul mercato delle box mod ma alcuni principianti sono ancora tentati dall'avventura visti i prezzi praticati da alcuni siti cinesi.
Prima di tutto, il mod meccanico non è adatto per l'apprendimento della sigaretta elettronica perché richiede molte precauzioni di sicurezza. Se ti piace il design, è sempre possibile iniziare a svapare con un kit “Ego One” o anche un kit “Venti” che avrà la stessa allure senza pericolo. Un mod meccanico non è regolamentato, quindi dovrai utilizzare un accumulatore adattato alla resistenza che verrà utilizzata per non metterti in pericolo. Forse, marchi come "Gus" offrono fusibili che ti permetteranno di avere una mod un po 'più sicura ma chiaramente non è sufficiente. La tua mod meccanica dovrebbe anche avere fori di degasaggio in modo che il tuo accumulatore non esploda se si degassa nella tua mod. L'utilizzo di una mod meccanica rimane molto tecnico e richiede conoscenze in materia, lo sconsigliamo vivamente ai principianti.

Conclusione : Se vuoi conoscere le sigarette elettroniche, il mod meccanico non sarà una buona alternativa. Se nonostante tutto, il design ti piace, piuttosto procurati un kit "Ego One" o simile, si adatterà molto meglio alle tue esigenze.


CONCLUSIONE GLOBALE: NON METTERE L'ARCO PRIMA DELLA MANZO!


Per lo svapo come per il resto, devi imparare! Non precipitarti subito a volere svapo energetico o editing stravagante, se sei veramente interessato, arriverà con il tempo. Capiamo, però, che attualmente è difficile orientarsi e che a volte si vuole saltare sugli ultimi modelli senza nemmeno fare domande. La cosa più importante da sapere è che una sigaretta elettronica può essere pericolosa se non viene utilizzata in condizioni di sicurezza ottimali, è inoltre per questo motivo che molte marche propongono "starter kit". Che ti consentono di beneficiare degli ultimi sviluppi limitando al minimo i rischi. Oltre a ciò, mentre utilizzerai il tuo materiale introduttivo, nulla ti impedisce di consultare i nostri vari tutorial che ti permetteranno di acquisire una migliore conoscenza e di evolvere verso materiale più avanzato.


PER CONSULTARE: I NOSTRI TUTORIAL PER I PRINCIPIANTI


- Il nostro lessico completo dello svapo: per sapere di cosa stiamo parlando, semplicemente!
La guida alle batterie: per sapere tutto su come funzionano
- Batteria sicura: le 10 regole da rispettare!
- Esercitazione: creare facilmente una bobina sul gocciolatore
Tutorial: come realizzare una bobina?
- Tutorial: che cos'è un e-liquid?
Esercitazione: il mio 1er ricostruibile! Preparazione.

E ovviamente se hai domande, non dimenticare che restiamo a tua disposizione qui o sulla nostra pagina Facebook Domande / Risposte".

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Editor-in-chief di Vapoteurs.net, il sito di riferimento per le notizie sullo svapo. Impegnata nel mondo dello svapo dal 2014, lavoro ogni giorno per assicurarmi che tutti i vapers e i fumatori siano informati.