Top banner
CANADA: maggio, un mese dedicato alla riduzione del rischio attraverso lo svapo!

CANADA: maggio, un mese dedicato alla riduzione del rischio attraverso lo svapo!

È una specie di " Mese dello svapo che si svolge questo maggio in Canada. In effeti, Rights4vapers vuole continuare a convincere dei vantaggi dello svapo per sostituire il tabacco e sta lanciando una campagna di sensibilizzazione sulla riduzione del rischio.


OGNI ANNO, 50 FUMATORI DA RISPARMIARE!


Ogni anno, più di 48 canadesi muoiono per malattie legate al tabacco. Se i fumatori canadesi capissero che lo svapo è meno dannoso del fumo ed è un modo collaudato per aiutare i fumatori a smettere, le vite sarebbero salvate.

« Oggi ci aspettavamo che la nostra petizione contro il bando degli aromi fosse letta alla Camera dei Comuni, ma il governo liberale ha staccato la spina, favorevole all'approvazione di un bilancio che, tra l'altro, tasserà i prodotti di svapo" , disse Maria Papaioannoy, portavoce di Rights4Vapers, il più grande gruppo canadese per i diritti di svapo.

« Questo è l'ennesimo esempio del governo che imbavaglia la voce dei vapers canadesi. L'anno scorso, il governo ha proposto di vietare tutti i prodotti da svapo aromatizzati (tranne tabacco, menta e mentolo). Più di 11 vapers e sostenitori hanno firmato la petizione contro questa proposta.

« Il governo del Canada ha speso milioni di dollari per impedire alle persone di fumare. Siamo d'accordo che questa è una causa degna. Tuttavia, le autorità di regolamentazione devono riconoscere il potenziale dello svapo come strumento di riduzione dei danni legati al tabacco e adottare un quadro normativo più progressivo per ridurre i tassi di fumo. disse la signora Papaioannoy.

Invece, fumatori e vapers canadesi devono affrontare normative sempre più draconiane, dai livelli di nicotina ai divieti di aroma. “Sembra che i regolatori abbiano dimenticato che il loro compito è proteggere i canadesi dai danni associati al fumo. Peggio ancora, il governo ha dissuaso i fumatori dal provare lo svapo come alternativa alla riduzione del danno non comunicando il vero potenziale di riduzione del danno", ha affermato la signora Papaioannoy.

 » I perdenti in tutto questo sono fumatori e vapers canadesi. Sono stati ostracizzati perché osano essere dipendenti dalla nicotina. Lo svapo è un'alternativa comprovata e meno dannoso del fumo. Le autorità sanitarie pubbliche di tutto il mondo hanno chiarito che lo svapo può essere uno strumento efficace per aiutare i fumatori a smettere, ma solo se sono in atto i giusti quadri normativi e sociali. I prodotti per lo svapo sono la migliore speranza per centinaia di migliaia di canadesi che fumano e cercano un'alternativa alle sigarette.

All'inizio di quest'anno, Public Health England ha pubblicato la sua ultima revisione degli studi sullo svapo. Ha scoperto che "la cosa migliore che un fumatore può fare è smettere di fumare completamente e le prove dimostrano che lo svapo è uno dei modi più efficaci per smettere di fumare, aiutando circa 50 fumatori a smettere di fumare all'anno.

Durante il mese di maggio, Rights4Vapers ospiterà una serie di eventi per sensibilizzare sull'importanza della riduzione dei danni causati dal tabacco per dimostrare come lo svapo può contribuire al controllo del tabacco.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).