Top banner
N-ZELANDE: Sigarette elettroniche distribuite ai fumatori in ospedale

N-ZELANDE: Sigarette elettroniche distribuite ai fumatori in ospedale

Così ancheAnche se i divieti e gli studi incriminanti contro lo svapo si stanno moltiplicando, alcune istituzioni stanno prendendo decisioni a favore della salute pubblica. Questo è il caso di Consiglio sanitario del distretto di Whanganui (DHB) in Nuova Zelanda che distribuirà kit gratuiti di sigarette elettroniche per aiutare i fumatori a porre fine a questa dipendenza mortale.


LA NUOVA ZELANDA SEGUE L'ESEMPIO INGLESE!


In Nuova Zelanda, il Consiglio sanitario del distretto di Whanganui (DHB) ha appena annunciato che il suo ospedale è ora non fumatori. Per fornire un equilibrio e una soluzione a questo divieto, ha anche annunciato che ai pazienti sarebbero state fornite sigarette elettroniche gratuite e incoraggiato a usarle nel reparto di salute mentale di Te Awhina.

Il DHB presuppone la sua vicinanza al discorso di Public Health England (PHE) e detto svapo è il 95% meno dannoso delle sigarette. " Abbiamo un processo completo per smettere di fumare e vengono offerte sigarette elettroniche usa e getta per aiutare nel processo di smettere“, ha scritto un rappresentante.

Questa è una vittoria significativa per i diritti dei pazienti e dei consumatori di nicotina in Nuova Zelanda, che ora si unisce al Regno Unito nel portare prodotti per lo svapo alle persone ricoverate in ospedale.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).