Top banner
Top banner
NICOTINE: Una grande manipolazione di Big Tobacco nella lotta contro il Covid-19?

NICOTINE: Una grande manipolazione di Big Tobacco nella lotta contro il Covid-19?

Un vero scandalo? Grande manipolazione di Big Tobacco (industria del tabacco)? Vergogna giornalistica? UN articolo recente du Mondo et L'ufficio investigativo lancia una grande polemica sul web in questi giorni. L'oggetto del disaccordo? La lotta scientifica al Covid-19 (Coronavirus) grazie alla nicotina denunciata da diversi media come semplice sfruttamento delle ipotetiche virtù della nicotina da parte dell'industria del tabacco.


NICOTINA, UNO STUDIO CLINICO SCOMODO?


La scorsa primavera è arrivata la notizia! La nicotina potrebbe essere utile nella lotta al Covid-19 (coronavirus). Due studi vengono messi online in rapida successione dai medici dell'ospedale Pitié-Salpêtrière di Parigi. Il primo annuncio, il 19 aprile, che solo il 5% dei pazienti con Covid-19 sono fumatori, mentre la Francia ha il 25,4% dei fumatori giornalieri.

Nel novembre 2020, la sperimentazione clinica "Nicovid Prev" valuterà la capacità della nicotina di prevenire l'infezione con il virus SARS-CoV-2. Più di 1 personale infermieristico non fumatori verrà quindi sottoposto a un cerotto alla nicotina per diversi mesi. « Molti argomenti suggeriscono che la nicotina è responsabile di un [a] effetto protettivo inibendo la penetrazione e la propagazione del virus nelle cellule. », dice il comunicato dell'Assistance publique-Hôpitaux de Paris (AP-HP), promotore di questa sperimentazione finanziata con 1,8 milioni di euro dal Ministero della Solidarietà e della Salute.

Per Le Monde et L'ufficio investigativo, c'è chiaramente "anguilla di roccia". Secondo loro, questa sostanza " non è banale Perché è nicotina. " Piccole corde e grandi operai dell'industria del tabacco "Questi due media mainstream arrivano al punto di denunciare questa sperimentazione clinica accusando le compagnie del tabacco" sfruttamento delle virtù ipotetiche della nicotina  ".


LA RABBIA DI MOLTI SCIENZIATI!


Mentre l'industria del tabacco può essere chiaramente incolpata per le morti per tabacco nel mondo, non può essere dato il monopolio della verità sulla nicotina. È comunque risaputo che il file la nicotina può avere molti effetti benefici, sia per lo svapo che per curare molte malattie (Alzheimer o Morbo di Parkinson).

E tanto da dire che l'inchiesta del giornale Le Monde e di L'ufficio investigativo (Bloomberg) ha suscitato la rabbia di diversi scienziati il ​​cui Dr. Konstantinos Farsalinos, Cardiologo greco che conosce bene l'argomento della nicotina.

Sul social network Twitter dichiara: " Bloomberg, a vergogna. Odiano studiare la nicotina (NRT !!!) riguardo a COVID, quindi assumono "giornalisti" (che nascondono la loro sponsorizzazione) per attacchi ad hominem con BUGIE contro di me e altri ricercatori! Tattiche di tipo mafioso! La scienza non è NIENTE per loro! ".

Pour sa parte, Jacques Le Houezec, specialista in nicotina afferma: " È un peccato per Le Monde per pubblicare tali assurdità. La riduzione del rischio e la nicotina vengono attaccate da tutte le parti in modo coordinato senza alcuna base scientifica. ".

Basti pensare che le "indagini" del quotidiano Le Monde e The Investigativ Desk (finanziato da Bloomberg) non hanno finito di parlare nei prossimi giorni! Per saperne di più sulla nicotina, i suoi effetti e il suo utilizzo, ti invitiamo a guardare il documentario Non conosci la nicotina.

 

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).