Lo Stato di New York in guerra contro i sapori fa appello ai vapers

Lo Stato di New York in guerra contro i sapori fa appello ai vapers

Di seguito, una comunicazione della Quitline di Somoker dello Stato di New York... che invita i vapers a contribuire a sradicare le promozioni di marketing rivolte ai giovani vapers...

Nomi come “Twisted Berry”, “Frooty Lemonade”, “Slushy Tropical” e “Smooth Ice” si riferiscono a prodotti del tabacco destinati soprattutto ai giovani. La strategia di marketing dell'industria del tabacco utilizza gli aromi per attirare nuovi consumatori. Infatti, oltre l'80% dei giovani che hanno provato il tabacco hanno iniziato con un prodotto aromatizzato.

Porre fine alla commercializzazione di tutti i prodotti del tabacco aromatizzati è fondamentale per impedire ai bambini di iniziare a utilizzare questi prodotti. Gli aromi rendono più facile iniziare e più difficile fermarsi, sia che si tratti di prodotti da svapare, di piccoli sigari o di prodotti senza fumo. Lo Stato di New York ha compiuto un passo importante nel vietare la vendita di tutti i prodotti di sigarette elettroniche aromatizzate, ma non è riuscito a colmare le lacune e le limitazioni nell’applicazione, consentendo l’accesso e la continua promozione di questi prodotti tra i giovani. Quando i bambini hanno un facile accesso al tabacco, questo li predispone a molti anni di dipendenza, danni ai polmoni e altre malattie potenzialmente letali.

Gli aromi mascherano i pericoli del tabacco, e molti giovani non ne riconoscono i rischi. Una volta che iniziano a utilizzare questi prodotti, la dipendenza dalla nicotina li spinge a fumare da adulti. La nicotina è particolarmente dannosa per lo sviluppo del cervello degli adolescenti, portando potenzialmente a difficoltà di apprendimento e attenzione, perdita di memoria, aumento dello stress e sintomi di ansia e depressione. Il Surgeon General ha anche scoperto che l'uso di nicotina durante l'adolescenza può aumentare il rischio di futura dipendenza da altri farmaci.

L’uso del tabacco rimane la principale causa prevenibile di malattie, disabilità e morte. Un’azione coordinata tra diversi settori, comprese politiche ben progettate e cambiamenti ambientali, è essenziale per cambiare la norma sul consumo di tabacco, combattere la dipendenza e migliorare la salute pubblica. Visita il sito web della Tobacco Free Zone di Cortland, Tompkins e Chenango per ulteriori informazioni e per scoprire come puoi partecipare al cambiamento locale. Il programma Tobacco Free Zone include Reality Check, un'iniziativa nazionale per adolescenti interessati a denunciare le pratiche di marketing ingannevoli dell'industria del tabacco e a promuovere uno standard senza tabacco nella loro comunità.

Il punto di vista editoriale: Non c'è dubbio che in Francia questo tipo di approccio non può avere luogo, poiché la vendita di prodotti a base di nicotina (svapo o purtroppo sigarette) è subordinata alla maggioranza dell'acquirente... Detto questo, se l'approccio di questa associazione è lodevole per la tutela dei bambini che non sempre fanno scelte consapevoli, è un peccato vedere che si fa confusione (ancora una volta) tra nicotina e fumo.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Redattore e corrispondente Svizzera. Vapoteuse da molti anni, mi occupo principalmente di notizie svizzere.