Top banner
NOVITÀ: 60 Milioni di consumatori danno uno strato!

NOVITÀ: 60 Milioni di consumatori danno uno strato!

Pensavamo tutti di aver capito che il loro prossimo test poteva essere fatto con un po 'più di professionalità, ma non è stato così. 60 milioni di consumatori dopo aver accusato la sigaretta elettronica di essere dannosa per aver effettuato test aberranti hanno deciso di testare i liquidi elettronici per trarre alcune conclusioni.


La recensione 60 Million Consumers indica che alcuni aromi dolci usati per le sigarette elettroniche causano una forma di dipendenza nei giovani.


 

Nel suo ultimo numero, attualmente in edicola, la rivista 60 milioni di consumatori fa il punto sugli effetti a breve e lungo termine delle sigarette elettroniche e analizza la composizione di una trentina di “e-liquid”. Se l'associazione dei consumatori ritiene che questa composizione sia migliorata, indica tuttavia che la presenza di alcuni aromi artificiali è preoccupante. Questi dolci sapori che piacciono agli adolescenti (barbapapà, caramello, cioccolato alla nocciola, ecc.) Rischierebbero infatti di creare una forma di dipendenza tra i giovani svapatori (come se noi adulti dovessimo accontentarci di un gusto di sigaro o foglia di tabacco per non tentare i giovani.)

L'associazione è anche preoccupata per la presenza di aromi artificiali di vaniglia nella maggior parte degli e-liquid testati, compresi gli e-liquid presentati come "aromi di tabacco". "Questo sapore di vaniglia, molto apprezzato dai giovani consumatori, presenta il rischio di far precipitare i giovani verso la dipendenza e mette in discussione anche il posizionamento di questi prodotti". Se 60 milioni di consumatori avessero chiesto informazioni sui vapers, si sarebbero presto resi conto che gli aromi di "tabacco" nelle sigarette elettroniche non hanno nulla a che fare con il tabacco ...


Livelli di nicotina e livelli di PG / VG rispettati.


 

L'associazione che ha segnalato, un anno fa, la presenza di composti "potenzialmente" cancerogeni in alcuni e-liquid riconosce che sono stati apportati miglioramenti ai prodotti e che, ora, le informazioni fornite sui livelli di nicotina sono affidabili. L'affidabilità ha anche messo (nei riferimenti 20 su 30) per i contenuti visualizzati in glicole propilenico e glicerina, gli altri due ingredienti essenziali degli e-liquid.

Anche la voce che si sta attualmente gonfiando, apprendiamo che Afnor, l'ente responsabile del sistema di standardizzazione francese, da parte sua ha deciso lo scorso aprile di creare una commissione specifica destinata a sviluppare standard sulla sicurezza delle sigarette elettroniche. .

fonti liberation.fr - 60 milioni di consumatori

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Editor-in-chief di Vapoteurs.net, il sito di riferimento per le notizie sullo svapo. Impegnata nel mondo dello svapo dal 2014, lavoro ogni giorno per assicurarmi che tutti i vapers e i fumatori siano informati.