Top banner
SCOZIA: Verso una forte restrizione alla pubblicità delle sigarette elettroniche?

SCOZIA: Verso una forte restrizione alla pubblicità delle sigarette elettroniche?

In Scozia, il governo sta seriamente prendendo in considerazione il rafforzamento, la pubblicità e le regole di promozione delle sigarette elettroniche. Una recente consultazione sullo svapo dovrebbe anche aiutare i parlamentari a finalizzare questo regolamento. 


UNA RESTRIZIONE PER “ PROTEGGI I GIOVANI« 


In modo da " proteggere i giovani "e adulti" non fumare", il governo scozzese sta valutando la possibilità di limitare notevolmente la pubblicità dei prodotti di svapo. A differenza del suo vicino inglese, la Scozia sembra voler colpire duramente con la sigaretta elettronica considerata troppo "attraente".

In questo contesto, il governo del Paese propone di limitare:

– Pubblicità di questi prodotti su cartelloni pubblicitari, cartelloni pubblicitari, autobus e altri veicoli, attraverso la distribuzione di depliant e volantini, e la loro collocazione su dispositivi video mobili;

– La distribuzione di campioni gratuiti oa prezzo ridotto;

– La sponsorizzazione di un'attività, di un evento o di una persona;

Queste proposte riguarderebbero anche gli e-liquid che non contengono nicotina. In effetti, il governo ritiene che tutti gli e-liquid contengano sostanze chimiche potenzialmente pericolose.

L'indagine sullo stile di vita degli adolescenti e sull'uso di sostanze (SALSO) Il 2018 nel paese ha mostrato che l'uso delle sigarette elettroniche da parte dei giovani è aumentato nei tre anni dal 2015, con la percentuale di non fumatori di 13 anni che le hanno provate è aumentata da 13% a 15% e per i 15 anni da dal 24% al 28%.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Avendo una formazione in specialista della comunicazione, mi prendo cura da un lato dei social network Vapelier OLF ma sono anche editore di Vapoteurs.net.