Top banner
Top banner
STUDIO: Lo svapo è più efficace dei cerotti alla nicotina durante la gravidanza

STUDIO: Lo svapo è più efficace dei cerotti alla nicotina durante la gravidanza

Se l'efficacia dello svapo è ancora poco chiara per un buon numero di cittadini e di specialisti della salute, non sono gli studi che mancano. Un nuovo studio pubblicato in Nature Medicine rivela che le donne incinte che consumano tabacco hanno maggiori probabilità di smettere di fumare quando usano lo svapo piuttosto che i cerotti alla nicotina.

 


IL PATCH, UNA "EFFICACIA LIMITATA" SULLA POPOLAZIONE


Questo nuovo studio di Pr Peter Hajek e Dott.ssa Francesca Pesola è un'ottima notizia per lo svapo. Secondo i ricercatori di questo studio, Sigarette elettroniche contro cerotti alla nicotina per smettere di fumare in gravidanza: uno studio randomizzato controllato", è importante notare che ilha le patch efficacia limitata in questa popolazione » e che è comunque fondamentale smettere di fumare durante la gravidanza perché riduce il rischio di una serie di complicazioni dannose per la salute dei genitori e del bambino.

Questo studio randomizzato controllato è iniziato nel 2019, reclutando 1 donne in gravidanza da 140 ospedali in tutto il Regno Unito. Le partecipanti avevano un'età media di 24 anni, fumavano in media 27 sigarette al giorno ed erano in gravidanza in media di 10 settimane. Lo studio ha confrontato lo svapo da un dispositivo di svapo ricaricabile con l'uso di cerotti terapeutici sostitutivi della nicotina.

«  L'uso di una sigaretta elettronica non comporta più rischi dei cerotti alla nicotina, che sono entrambe opzioni migliori rispetto a continuare a fumare durante la gravidanza. « 

I 344 partecipanti del team “vape” hanno scelto e-liquid con un contenuto di nicotina più elevato (11–20 mg/ml) con aromi di tabacco e frutta. La nicotina viene metabolizzata più velocemente durante la gravidanza, così è essenziale che le persone assumano la giusta quantità di nicotina se non vogliono ricominciare a fumare. Ma è interessante notare che lo studio ha rilevato che 244 partecipanti hanno ridotto significativamente la concentrazione di nicotina nei loro liquidi elettronici nel tempo.

In conclusione, alla fine della gravidanza, il 10,7% delle donne che svapavano era astinente dalle sigarette, rispetto al 5,6% di quelle che usavano i cerotti alla nicotina.

« Molte fumatrici in gravidanza hanno difficoltà a smettere con gli attuali farmaci per smettere di fumare, compresi i cerotti alla nicotina, e continuano a fumare durante la gravidanza."Disse il Dott.ssa Francesca Pesola, autore del nuovo studio. » L'uso di una sigaretta elettronica non rappresenta un rischio maggiore per la madre o il bambino rispetto ai cerotti alla nicotina, entrambe opzioni migliori rispetto al continuare a fumare durante la gravidanza.« .

Lo studio presentava alcune limitazioni, inclusa l'incapacità di convalidare l'astinenza dal fumo tramite campioni di saliva in tutti i partecipanti, cosa che poteva essere eseguita solo in circa la metà dei casi.

« La necessità è resa ancor più urgente dal fatto che il legame tra fumo e svantaggio socio-economico è particolarmente forte tra le donne in gravidanza.. ".


Nel Regno Unito, dove le politiche sono state a lungo molto più favorevoli allo svapo rispetto agli Stati Uniti, il Mutua dà i seguenti consigli:  » Se l'uso di una sigaretta elettronica ti aiuta a smettere di fumare, è molto più sicuro per te e il tuo bambino. che continuare a fumare. « 

 

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Editor-in-chief di Vapoteurs.net, il sito di riferimento per le notizie sullo svapo. Impegnata nel mondo dello svapo dal 2014, lavoro ogni giorno per assicurarmi che tutti i vapers e i fumatori siano informati.