Top banner
STUDIO: un rischio maggiore di asma con lo svapo?

STUDIO: un rischio maggiore di asma con lo svapo?

Si tratta di un nuovo studio dagli Stati Uniti che ancora una volta semina dubbi nel mondo dello svapo. Infatti, secondo i ricercatori delAmerican Thoracic Society, è stato stabilito un collegamento tra lo svapo di adolescenti e giovani adulti con lo sviluppo dell'asma.


UN RISCHIO DI SOFFERENZA DI ASMA AUMENTATO DEL 19% PER I VAPORI


Gli scienziati si sono basati sui dati delCanadian Community Health Survey (CCHS), condotto tra il 2015 e il 2018. Lo studio si basa sui 17.190 candidati, di età pari o superiore a 12 anni, che hanno preso parte al CCHS. Tra questi, solo il 3,1% ha dichiarato di aver utilizzato una sigaretta elettronica negli ultimi 30 giorni.

I ricercatori hanno notato a 19% di aumento del rischio di asma per i vapers. Dal lato del fumo, il rischio è del 20%. E per il ex fumatori, raggiunge il rischio 33%. Infine, le persone che non hanno mai fumato o utilizzato sigarette elettroniche non hanno alcuna associazione significativa con l'asma.

« Sebbene lo svapo non provochi stress, sembra che la voglia di svapare possa essere innescata da stress e ansia, il che rende più difficile per l'utente di sigaretta elettronica.", Spiega il Dott.ssa Teresa To in un comunicato.

« I nostri risultati suggeriscono che l'uso di sigarette elettroniche è un fattore di rischio modificabile asma da considerare nelle cure primarie per i giovani e i giovani adulti“, Conclude.
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Appassionato di giornalismo, ho deciso di unirmi al team editoriale di Vapoteurs.net in 2017 per occuparmi principalmente di notizie di vape in Nord America (Canada, Stati Uniti).