Svapo vs sigarette: una scelta tra due mali?

Svapo vs sigarette: una scelta tra due mali?

In un recente discorso su TikTok, il dottor Onkar Mudhar (in Inghilterra) ha evidenziato i potenziali pericoli delle sigarette elettroniche usa e getta, spesso scelte per i loro sapori accattivanti e la loro praticità.

Secondo le sue osservazioni, utilizzare una sigaretta elettronica da 600 boccate equivarrebbe a consumare tra le 48 e le 50 sigarette tradizionali.

Questo elevato livello di esposizione alla nicotina e ad altre sostanze può aumentare il rischio di malattie gengivali, secchezza delle fauci, carie, perdita precoce dei denti e alitosi.

Un altro esperto, il dottor Gareth Nye, avverte che questa generazione potrebbe affrontare gravi problemi polmonari entro dieci anni, nonostante la percezione che lo svapo sarebbe un’alternativa sicura al fumo.

In redazione ci cadono le braccia…ridurre l'assunzione di Nicotina di una boccata al numero di sigarette necessarie per avere lo stesso apporto è una questione di aritmetica, perché no!

Ma impiantare nella mente dei lettori che ciò equivalga a “consumare” una cinquantina di sigarette è un’aberrazione!

All'improvviso tutte le cassandre possono prendersi a cuore gli effetti ovviamente dannosi di tale fumo... per la cronaca, un tiro non dispensa mai tutta la sporcizia nociva derivante dall'aspirazione del tabacco in via di consumo...

Se non fumi, non iniziare a svapare, ma se come fumatore desideri trovare un'alternativa più sana alla combustione del tabacco, lo svapo ti darà senza dubbio l'aiuto di cui hai bisogno per sbarazzarti del pacchetto di sigarette.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Editor-in-chief di Vapoteurs.net, il sito di riferimento per le notizie sullo svapo. Impegnata nel mondo dello svapo dal 2014, lavoro ogni giorno per assicurarmi che tutti i vapers e i fumatori siano informati.