Top banner
THAILANDIA: a differenza della cannabis, lo svapo rimane vietato nel paese

THAILANDIA: a differenza della cannabis, lo svapo rimane vietato nel paese

Nessuna pietà per lo svapo in Thailandia! Nonostante le recenti speranze in materia, il Paese ha deciso di mantenere la sua posizione di vietare tutte le forme di sigaretta elettronica, nonché la vendita e l'importazione di questi prodotti nel Paese. Al contrario, la cannabis viene depenalizzata.


UNA LINEA DURA, UNA DECISIONE ILLEGALE!


Il Ministro della Sanità Pubblica Anutin Charnvirakul indicato durante il 20° Convegno Nazionale Tabacco e Salute che le sigarette elettroniche e altri nuovi modi di fumare tabacco rappresentassero un pericolo nascosto per la società, soprattutto per i giovani e gli adolescenti.

Ha menzionato uno studio condotto dal National Bureau of Statistics of Thailand nel 2021 che ha rivelato che più della metà dei circa 80,000 vapers in Thailandia erano adolescenti di età compresa tra 15 e 24 anni.

"Il risultato di questo studio dimostra che le sigarette elettroniche hanno creato nuovi fumatori, soprattutto tra le popolazioni più giovani. Cominciano a fumare più giovani, più velocemente e hanno maggiori probabilità di essere influenzati dal fumo di sigaretta, che ha un impatto negativo sulla società, sull'economia e sull'ambiente.disse Anutin.

Il Ministro ha anche ricordato che il Ministero della Salute Pubblica, nell'ambito del suo piano di gestione triennale, non aveva mai sostenuto e proibito con forza l'uso e l'importazione dei prodotti dello svapo in tutte le loro forme.

"Indipendentemente dalle pubblicità di svapo che dicono che sono innocue e innocue per la salute, il Ministero della Salute Pubblica non crede a queste scuse e non supporta in alcun modo le sigarette elettroniche. Ma tutte le persone che vediamo svapare usano essenzialmente sigarette elettroniche importate illegalmente. I funzionari devono agire sistematicamente contro i trasgressori. Proseguirà il sequestro dei prodotti da svapo al fine di vietarne la vendita online e sul mercato nero." Ha aggiunto.

Nel frattempo, i critici online sottolineano che la Thailandia ha recentemente depenalizzato la marijuana, ma continua a prendere una linea dura contro lo svapo e la shisha.

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Editor-in-chief di Vapoteurs.net, il sito di riferimento per le notizie sullo svapo. Impegnata nel mondo dello svapo dal 2014, lavoro ogni giorno per assicurarmi che tutti i vapers e i fumatori siano informati.

Pop-up di Natale