VAP'BREVES: La notizia di mercoledì 15 febbraio 2017

VAP'BREVES: La notizia di mercoledì 15 febbraio 2017

Vap'Brèves ti offre le tue notizie flash e-cigarette per il giorno di mercoledì 15 di febbraio 2017. (Aggiorna la notizia a 11h00).


FRANCIA: OFFERTE BANCARIE NON ADATTE AL MERCATO E-SIGARETTA


Alexandre Prot e Steve Anavi hanno fatto l'amara esperienza quando hanno lanciato Smokio, un'azienda specializzata nello sviluppo e nella vendita di sigarette elettroniche. Hanno quindi immaginato il proprio servizio bancario "100% digital" (nessuna agenzia di viaggio o posta da inviare), con diritti e accesso per i diversi profili utente (assistente, direttore, contabile, ecc.) "(Vedi articolo)


STATI UNITI: PRODOTTO E-SIGARETTA 15 COMPOSTI CHIMICI


Un nuovo studio della Portland State University ha scoperto che le sigarette elettroniche producono 15 sostanze chimiche anche quando l'e-liquid non contiene nicotina o aromi. Questo è il maggior numero di composti che sono stati rilevati finora. (Vedi articolo)


STATI UNITI: LE PERSONE DEPRESSIVE HANNO PIÙ POSSIBILITÀ DI UTILIZZARE LE SIGARETTE ELETTRONICHE


Questo nuovo studio dal Texas mostra che i sintomi depressivi predicono l'uso futuro della sigaretta elettronica. Questo non significa che la sigaretta elettronica possa causare depressione. (Vedi articolo)


BELGIO: UNA NUOVA CAMPAGNA ANTI-TABACCHI LANCIA LA FONDAZIONE CONTRO IL CANCRO


La Fondazione contro il cancro ha lanciato martedì, in occasione di San Valentino, la sua nuova campagna contro il tabacco con lo slogan "Mi importa, abbi cura di te". L'operazione consente di inviare una cartolina a una persona cara fumatrice per incoraggiarlo a smettere ricordandogli quanto significa per chi gli sta intorno. (Vedi articolo)

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Editor-in-chief di Vapoteurs.net, il sito di riferimento per le notizie sullo svapo. Impegnata nel mondo dello svapo dal 2014, lavoro ogni giorno per assicurarmi che tutti i vapers e i fumatori siano informati.