VAP'BREVES: La notizia di mercoledì 18 ottobre 2017.
VAP'BREVES: La notizia di mercoledì 18 ottobre 2017.

VAP'BREVES: La notizia di mercoledì 18 ottobre 2017.

Vap'Brèves ti offre le tue notizie flash e-cigarette per mercoledì 18 October 2017. (Aggiorna la notizia a 06h45).


FRANCIA: DONNE INCINTE E FUMATORI DURANTE IL CINQUE ANNO


È un esempio quantificato di una negligenza sanitaria francese. Qualcuno potrebbe arrivare a parlare di scandalo. Lo troviamo annidato nell'ultimo sondaggio ufficiale francese 1 sul parto perinatale: “Tra il 2010 e il 2016 il consumo di tabacco durante la gravidanza non è diminuito e il 17% delle donne ha fumato almeno una sigaretta al giorno nel terzo trimestre di gravidanza. la gravidanza ". (Vedi articolo)


BELGIO: VICINO AL 15% DEI BELGI HANNO GIÀ UTILIZZATO UNA E-SIGARETTA


Tra la popolazione belga tra i 15 ei 75 anni, il 14% ha già utilizzato una sigaretta elettronica, contro il 10% nel 2015, secondo martedì dell'indagine sul tabacco 2017 della Fondazione contro il cancro. (Vedi articolo)


FRANCIA: L'INDUSTRIA DEL TABACCO PRENDE IL TURNO DELLA SIGARETTA ELETTRONICA


Prodotto. Pacchetti a 10 euro, concorrenza, contrabbando, sigarette elettroniche… Eric Sensi-Minautier, direttore delle relazioni pubbliche della British American Tobacco France, va in giro a fumare. (Vedi articolo)


FRANCIA: I DEPUTATI ALZANO IL TABACCO IN COMMISSIONE


I deputati hanno votato questo martedì sera in commissione per gli affari sociali l'aumento del prezzo del tabacco previsto nel progetto di bilancio della previdenza sociale. Entro il 2020 il pacchetto di sigarette dovrebbe quindi costare 10 euro, dopo aumenti graduali. (Vedi articolo)


FRANCIA: TABACCHI DEL TABACCO MENO NOCIVI PER LA SALUTE?


In Francia, da maggio 2017, accanto ai tradizionali pacchetti di sigarette, i tabaccai attaccano le stecche di tabacco. Queste ricariche devono essere inserite in un dispositivo elettronico, che assomiglia a una specie di penna grande. (Vedi articolo)


SVIZZERA: PAESE RITARDATO PER PREVENIRE FUMARE


I giovani in Svizzera sono molto esposti alla pubblicità del tabacco. Il rischio di dipendenza è alto in questa fascia di età. A livello europeo, la Confederazione è in ritardo in termini di protezione dei giovani, deplora la Lega contro il cancro. (Vedi articolo)

 

Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom
Com Inside Bottom

Circa l'autore

Editor-in-chief di Vapoteurs.net, il sito di riferimento per le notizie sullo svapo. Impegnata nel mondo dello svapo dal 2014, lavoro ogni giorno per assicurarmi che tutti i vapers e i fumatori siano informati.